Gli edifici piu’ brutti in UK


 

La bellezza, così come la bruttezza, è cosa estremamente soggettiva. In questo articolo la redazione di UkItaly.info segnala gli edifici più brutti progettati – e costruiti! – in UK. Siamo coscienti del fatto che qualcuno, a differenza nostra, potrebbe trovare queste strutture decisamente belle, i commenti a questo articolo sono aperti quindi sentitevi liberi di insultarci :-) o segnalarci altre brutture architettoniche che il Regno Unito custodisce.

Curiosamente, queste strutture sono state tutte costruite negli ultimi 100 anni. Che l’architettura inglese stia subendo una sorta di involuzione culturale? Indubbiamente anche negli edifici riportati in questa classifica è individuabile una qualche forma d’arte.

Buona visione di questa galleria di national embarrassment in UK.

Gli edifici più brutti in UK – 1

La Cattedrale metropolitana di Cristo Re a Liverpool

La Cattedrale metropolitana di Cristo Re a Liverpool. Progettata da Frederick Gibberd, inaugurata nel 1967.

 

Gli edifici più brutti in UK – 2

Il SIS Building a Londra, sede del celebre MI6, servizi segreti inglesi

Il SIS Building nel quartiere di Vauxhall a Londra. Conosciuto come il quartier generale del MI6, i servizi segreti inglesi, questo palazzo è stato disegnato da Terry Farrell, ed inaugurato nel 1994.

Gli edifici più brutti in UK – 3

La torre Strata SE1, in zona Elephant & Castle a Londra

La torre Strata SE1, in zona Elephant & Castle a Londra. Completata nel 2010, è un progetto di BFLS.

Gli edifici più brutti in UK – 4

La torre panoramica costruita per le Olimpiadi del 2012 a Londra

La torre panoramica di Londra 2012 è il simbolo dei giochi olimpici londinesi. Oltre ad essere un buon osservatorio del quartiere olimpico di Londra, è anche una scultura, disegnata da Anish Kapoor e Cecil Balmond.

La nostra classifica degli edifici più brutti in UK finisce qui. Speriamo che questo articolo non venga visto come un insulto all’Inghilterra.

In genere si parla di “quartieri brutti”, e spesso in questi si trovano dei “palazzi brutti” in cui vivono famiglie in situazioni di povertà o miseria. In queste foto vediamo la rivincita della classe operaia: anche se è vero che la povertà abita dietro i palazzi dei ricchi, nei vicoletti nascosti, in questo caso ad essere “brutti” sono proprio degli edifici ricchi. La cosa che diverte è che questi edifici, i più brutti in UK, sono brutti non perchè vecchi o malridotti, ma perchè sono veramente brutti e basta.

Forse dedicheremo un altro articolo di estensione a questo, mostrandovi altri brutti monumenti o palazzi che si trovano in UK, perchè ce ne sono ancora molti da citare, non lo abbiamo fatto per motivi di spazio: per esempio, il Palazzo del Parlamento scozzese a Edinburgo, o la Biblioteca centrale di Birmingham. Come non citare il celebre Lloyd’s building, il palazzo degli assicuratori Lloyd di Londra. Questo grattacielo o si odia o si ama, in ogni caso fa parte dello skyline londinese caratterizzandolo fortemente. E’ “forte” nella sua brutalità: tutti gli apparati idraulici e tecnologici, inclusi gli ascensori, non sono nascosti all’interno ma esposti all’esterno mischiati con vetro e acciaio, creando un effetto complessivo spiazzante.

Di edifici raccapriccianti in UK ce ne sono a migliaia, e non possono certo essere indicati come sfide architettoniche ma in UK ci sono anche progetti architettonici stupendi, spesso firmati da persone veramente geniali, tra cui spiccano anche architetti italiani. Londra, e tutta la Gran Bretagna, ha degli edifici spettacolari, a cui dedicheremo un prossimo articolo!

Leave a Reply

. Per lasciare il tuo commento, completa questo controllo antispam, poi per favore clicca sul bottone "Submit Comment". Grazie per la collaborazione e il tuo commento su UkItaly.info!